17/07/12

Letture da spiaggia per bambini: Esercizi canini



C'è un uomo che porta a spasso il cane. Improvvisamente si ferma davanti a un portone e il cane, plop!, fa la sua bella cacca. Come se niente fosse l'uomo si allontana con il cane a guinzaglio. Dal portone esce una donna che si trova davanti ai piedi la bella sorpresa e fa in tempo a scorgere i due che se ne vanno. Allora la donna apostrofa il proprietario del cane:
"Ehi! Signore! Guardi che ha perso il suo biglietto da visita proprio qui davanti!"
L'uomo, vergognandosi, torna indietro e usando un sacchetto di plastica come un guanto, raccoglie la fatta del cane.
"Eh quante storie!-borbotta fra sè-C'è gente che proprio non ama la natura".
                                          Da Esercizi Canini di  Gianni Magnino. Schematico (ovvero:la trama)

No, non  un maldestro tentativo di approfittare della letteratura moderna per incoraggiare  i proprietari di cani  a non lasciare i propri biglietti da visita in giro per le città (o meglio non solo) ma piuttosto un consiglio per una lettura divertente,  spiritosa, spensierata  che ci ha fatto ridere fino alle lacrime sotto l'ombrellone di una spiaggia (ovviamente per cani) di Cesenatico questo weekend.

Lo avete mai notato come una storia si possa raccontare in tanti modi diversi? 

C'è quello fiabesco, del tipo C'era una volta un contadino molto povero che aveva un cane tutto spelacchiato... quello preciso preciso che non dimentica nessun dettaglio, Siamo in una via cittadina in leggera salita che va da sud-est a nord-ovest... quello esagerato, Era enorme. Un cane di dimensioni mai viste e quello carino carino che cominci a leggere con il sorriso e ti ritrovi all'ultima riga con le mani strette sulla pancia e le lacrime buone dal troppo ridere (decisamente il nostro preferito).


Era un radioso mattino di primavera, l'aria era frizzantina e un delizioso venticello faceva ondeggiare i primi fiorellini appena sbocciati sui rametti degli alberelli. (...) A un tratto il cagnetto si fermò e fece una cacchina proprio lì sul marciapiede davanti al portoncino di una graziosa casetta...

Bene.Ispirato dal celebre Esercizi di stile del talentuoso Raymond Queneau, Gianni Magnino ci regala quindici divertentissime  versioni  della medesima breve storia. Quella di un cane, un padrone maleducato e una portinaia. 
Un libro da leggere tra un castello di sabbia e un tuffo nell'acqua , dopo una passeggiata in montagna o 
alla fine di un picnic, in treno, in aereo o a casa, davanti ad una bibita fresca quando fuori fa troppo caldo per uscire.
Da tenere sempre in borsa, da tirar fuori in un momento di tristezza o di insofferenza perchè, ve lo assicuro, è un sorprendente antidoto contro noia e  malumore.  Un libro che quando lo finisci non puoi fare a meno di  a giocare a provare a raccontare le storie carine, esagerate, proverbiali e  misteriose (ottimo gioco da auto).
E poi, cosa c'è di più bello che condividere un mondo di risate insieme ai nostri bambini?

Un sonoro grazie a Gloria di Lib Lab che ci ha consigliato questa perla di buonumore.
Links:
Per bambini e per grandi (io direi dai 6+)
Esercizi Canini di Gianni Magnino Notes Edizioni48 pagine9,50 euro

Per grandi:
Esercizi di stile di Raymond Quineau, un libro di indubbio talento stilistico e praticamente intraducibile a causa dei virtuosismi legati alla lingua. Io vi consiglio questa versione con testo francese a fronte della "riscrittura" italiana del nostro  Umberto Eco.

16 commenti:

  1. Adoro Queneau, ha accompagnato i miei anni universitari... grazie di questa segnalazione,lo vado a cercare per il mio bimbo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un guerriero che lotta contro la letteratura, facendola a pezzi, mi piace tantissimo questa descrizione di Queneau che a me fa letteralmente impazzire. Io adoro Zazie nel metrò! Ce l'hai presente l'inizio?Doukipudonktan? Poveeri traduttori!!:-)
      Felicissima di avere trovato un'altra coraggiosa!:-)
      Esercizi canini è invece davvero un'ottimo compromesso per fare apprezzare il genere anche ai bambini. Con il mio ha avuto un successo travolgente!! Un caro saluto

      Elimina
  2. Grazie mille per il consiglio, sabato finalmente partiamo per le tante sospirate vacanze , andremo in Provenza anche grazie a te e spero che riusciremo a rifare tutte le vostre bellissime avventure! Oggi dopo il lavoro vado a cercare questo libro mi ispira tantissimo!!!! Mille grazie!!!
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma bene! Allora salutami tanto il meraviglioso sentier des ocres, la lavanda, le Porquerolles,e tutte le altre meraviglie! E quando torni vieni a raccontarmi come è andata, mi raccomando!

      Elimina
  3. Ma sei un mito!! Ero proprio in cerca di un libro da leggere insieme alle due pesti per provare a tenerli buoni in attesa di fare il bagno. Ma dici che per i bambini sette anni è adatto? No, perchè sennò lo compro comunque per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ketty io l'ho letto con mio figlio che ne ha sei e lo ha apprezzato davvero tantissimo. Ovviamente l'indicazione dell'età è sempre molto soggettiva e la cosa migliore è provare a proporglielo. Ma male che vada lo leggi tu!:-)

      Elimina
  4. Ti sto leggendo proprio dalla spiaggia!! Non posso fare a meno del tuo blog nemmeno in vacanza! Lo voglio, lo voglio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh ne sono lusingata!:-) Un bacione grande!

      Elimina
  5. Altro che ai bambini. Questo libro dovrei proprio regalarlo ai miei vicini di casa così vediamo se a leggerla in stili diversi almeno uno lo capiscono! La mattina quando esco per andare a lavoro devo fare praticamente lo slalom tra le cacche!!!
    Sandra

    RispondiElimina
  6. Grazie Daniela ... ordinato!
    Adoro Queneau e il suo 'esercizi di stile', questo sarà perfetto per i bambini!!!
    Giorgia dei Mostri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico! Mi raccomando aspetto di sapere se ha avuto successo e qual'è il loro stile preferito!:-)

      Elimina
  7. Ciao Daniela,
    grazie per questa segnalazione, l'abbiamo letta con Francesco e sembra incuriosito, stavo proprio cercando un libricino di facile lettura e soprattutto divertente... ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si se è divertente! Se lo prendi mi fai sapere se vi è piaciuto? Un abbraccio grande grande!

      Elimina
  8. Sempre preziosissimi consigli....da non perdere!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin