Post

Malta d'inverno: Marsaxlokk e il mercato del pesce

«Come un'acqua, il mondo filtra attraverso di noi, ci scorre addosso, e per un certo tempo ci presta i suoi colori. » (da La polvere del mondoNicolas Bouvier )
C'è sempre un momento in cui, in un qualche  punto imprecisato del viaggio," il luogo" ti viene incontro. Ti si appiccica alla pelle, come direbbe Bouvier , comincia a scorrerti addosso. E tu non lo sai dove o quando ti capita.  Può succederti  al mattino presto, camminando  tra vicoli e piazze di una nuova città o nell'istante esatto in cui arrivi  sulla riva di un lago o persino seduto in un qualche bar, mentre bevi un  cappuccino immerso nel piacevole  ticchettare di tazze e bicchieri.
A me Malta è scivolata addosso  dal vetro di una finestra.

Una storia d'amore

Pflaumenkuchen, la torta perfetta per un picnic

Firenze da non perdere: Forte Belvedere e la mostra di Gormley

Val di Fiemme: miniguida alla Montagnanimata. Introduzione

Kerlouan, le rocce entrano in scena.

Letture da spiaggia: Storie impreviste

SaurierPark, il Parco dei dinosauri più grande della Germania

In bici sull'isola di Bréhat

Come in sogno

Solitari da viaggio: il mitico cracker barrel

Le ricette di Oma Judith: Biskuit per torta di frutta

Cosa visitare nel Finistère: Pointe de Saint-Mathieu